ING. SALVATORE GULLÌ

Ingegnere dell’Automazione Industriale, Salvatore Gullì è specializzato nella trattura della seta, alla quale si è dedicato per anni attraverso lo studio delle tecniche e dell’utilizzo dei materiali necessari ad attivare questo tipo di processo. 
In particolare, durante il percorso universitario vince un bando per lo sviluppo di tesi all’estero che lo porterà a partecipare ad un Progetto di ricerca presso il National Institute of Agrobiological Sciences in Giappone. 

In quei sette mesi avrà modo di studiare il ciclo produttivo della seta, dall’impianto del gelso alla torcitura, con particolare attenzione al processo di trattura della seta e alle problematiche che si presentano a livello industriale. 
Non una semplice attività di affiancamento la sua, ma una partecipazione attiva che, grazie alla forte determinazione e alla passione che da sempre nutre per la seta, gli permette non solo di apprendere la gestione delle fasi che portano alla creazione del filo di seta e anche di sviluppare dei modelli innovativi per il controllo di processo. 

Salvatore Gullì è oggi un professionista di D’orica, azienda orafa capofila di una Rete d’Imprese che, attraverso un team di imprenditori, ricercatori e professionisti ha dato vita ad un Progetto ambizioso, “La Rinascita della Via della Seta”. 
La costituita Rete d’Imprese si è occupata di restaurare una filanda presso la Cooperativa Campoverde di Castelfranco Veneto, occasione che ha permesso all’Ing. Gullì di mettere in campo la sua professionalità impegnandosi, da allora, nella trattura del più prezioso dei filati con l’obiettivo di ricostituire, dopo cinquant’anni, la filiera della seta 100% Italiana.

APPUNTAMENTI

Il ritorno del baco da seta

  Laboratori      festivalagric      0 Commenti

Il baco da seta sta per ritornare! Il “cavaliere” ed il gelso, binomio insostituibile, dopo decenni di oblio potrebbero tornare … Scopri di più →

Iscriviti alla Newsletter!

Email

PARTNER REALIZZATORI DEL FESTIVAL
PLATINUM PARTNERS
MEDIA PARTNER