genomica
  • Informazioni
  • Altro

Risorse alimentari: allevare in pandemia, controlli alimentari e distribuzione nel mondo.

Risorse alimentari: allevare in pandemia, controlli alimentari e distribuzione nel mondo.

Programma:

  • 15:00 – 15:10. Presentazione A.VE.PRO.BI. e ABV;
  • 15:10 – 15:30. Allevamenti sicuri per prevenire le epidemie, tutela del territorio e della salute: prof. Gianni Tamiro;
  • 15:30 – 15:50. Presentazione del libro “A Manà. Biografia di un combattente agrario”: Dr. Paolo Groppo (funzionario FAO);
  • 15:50 – 16:20. Tecniche di analisi merceologiche: Dr. Luigi Frattini;
  • 16:20 – 16:40. Controllo delle filiere e HACCP: Dr. Luigi Tonellato;
  • 16:40. Chiusura lavori

Cosa ci sta insegnando questa pandemia?

L’origine di questa pandemia va cercata nell’alterato rapporto tra uomo e ambiente, conseguenza di un modello economico insostenibile. Le alterazioni che abbiamo provocato nell’ambiente – distruzione degli ecosistemi, perdita di biodiversità, inquinamento ambientale, ecc – favoriscono l’indebolimento delle specie selvatiche, le mutazioni dei microrganismi che li parassitano e il loro salto di specie. Inoltre, gli allevamenti in generale e quelli intensivi in particolare, con concentrazioni di molti capi in spazi ridotti, alimentati con mangimi medicati, contenenti antibiotici, favoriscono una forte pressione selettiva sui loro virus e batteri, che possono velocemente mutare verso ceppi e tipi più aggressivi, anche verso la specie umana. È così che si sono originate le pandemie di influenza aviaria e suina: circa il 70% delle malattie infettive emergenti ha origine dalla ravvicinata convivenza tra umani e animali selvatici o domestici. La malattia Covid-19 può essere letta come una reazione (tra le altre) allo stato di stress che abbiamo causato al pianeta.

“A manà” biografia di un combattente dello sviluppo agrario.

https://www.elmisworld.com/libro/a-mana/

Un mondo più equo è un mondo in cui le risorse sono ripartite in maniera più bilanciata, dove c’è più rispetto per i diritti dei più deboli e dove questi diritti vengono riconosciuti. Cercare di rendere questo universo terreste un posto più giusto può apparire un’utopia, ma c’è chi ci prova, con impegno e con tenacia, tanto quanto c’è chi prova ad ostacolarli. In un balletto eterno tra forze contrapposte Paolo Groppo è uno di quei combattenti che cerca di fare la differenza. In questo libro racconta i progetti realizzati, le idee proposte e le lotte sostenute, per far si che quei deboli troppe volte calpestati venissero presi in considerazione, perché le terre non fossero spartite tra attori politici ed economici, ma fossero riconosciute a chi le lavorava come da diritto centenario. Con le sue testimonianze cerca di provocare riflessioni e azioni più progressiste in un contesto mondiale dove le asimmetrie di potere aumentano, a scapito dei meno forti.

50 posti disponibili

ISCRIVITI ORA!
CLICCA QUI, COMPILA IL FORM E PRESENTA IL TUO BIGLIETTO AL DESK DI ACCOGLIENZA IL GIORNO DELL’EVENTO


Iscriviti alla Newsletter!

Email

PARTNER REALIZZATORI DEL FESTIVAL
PLATINUM PARTNERS
MEDIA PARTNER
PARTNER TECNICI
  • LATTERIE VICENTINE Banner
  • CORTAL Banner
  • DUE A Banner
  • MAROSTICA GROUP Banner
  • PIETRIBIASI Banner